Quando e dove
Sabato 6 novembre 2021 dalle 10 alle 13 in diretta streaming su Zoom
+ Q&A di 1 ora lunedì 15 novembre

Contatti
info@zandegu.it
+39 333 2247007
69,00
Più impari, meno spendi.
Se compri 2 corsi hai il 10% di sconto
Se compri 3 corsi hai il 15% di sconto

Hai una fortissima personalità, ma quando scrivi i testi per il tuo sito, o la presentazione di un progetto, sei piatto come una sogliola.

Online invece ti capita di leggere spesso post emotivi, divertenti, bellissimi e ti chiedi ogni volta: ma come diavolo fanno? Non pensare sia tutto talento innato. Quello aiuta, ci mancherebbe, ma dietro un testo scritto bene c’è anche tanta pratica. Si deve allenare un muscolo preciso, quello della voce. Ma non per cantare Notti magiche durante il karaoke! Eh no, qui parliamo della voce che traspare dalle tue parole.

Se senti fortissimamente che la tua scrittura, sul tuo sito o sui tuoi social, ha bisogno di una bella lucidata, vedrai come scoprire la tua identità verbale nel corso Senti chi scrive con l’esperta di comunicazione Giulia Modena. Con questo corso capirai come parlare alle persone giuste, con personalità e unicità. La tua.

Di cosa parla il corso?

Imparerai a delineare la tua personalità come brand. Imparerai a parlare non come un logo, ma come una persona vera, veicolando i tuoi valori e la tua unicità. Lo farai usando anche gli archetipi di brand.

Con Giulia capirai una volta per tutte a chi parli. Ascolterai attivamente il tuo target, ne capirai i bisogni profondi e quale immaginario condividi con lui.

Il corso è teorico, ma anche pratico con alcuni esercizi rompighiaccio. Capirai qual è il tuo tono di voce, cosa è meglio scrivere e cosa no e quali sono i contenuti di valore per il tuo pubblico. Userai parole, struttura delle frasi, punteggiatura e forma del testo nello spazio nel modo migliore. Imparerai a capire il contesto nel quale ti muovi: così non scriverai mille battute degne di Pippo Franco su LinkedIn e non sarai un noiosone su Instagram. Sarai sempre tu su ogni canale, ma ti adatterai con personalità al contesto.

Come funziona?

Il corso è in diretta streaming su Zoom sabato 6 novembre dalle 10 alle 13. Durante la diretta Giulia farà la parte teorica: vedrai sia lei che le slide del corso. Potrai fare domande e intervenire in tempo reale via webcam e grazie alla chat.

A fine mattinata la docente ti darà un esercizio pratico da fare a casa e riceverai un commento e dei suggerimenti individuali.

Non è finita: lunedì 15 novembre dalle 18,30 alle 19,30 Giulia farà un Q&A per rispondere alle ultime domande sul tema.

Cosa ti porti a casa?

  • Un metodo per farti ricordare e amare tramite i testi che scrivi.
  • Il tuo linguaggio sarà la tua carta vincente: ti definirà come brand, per diventare memorabile.
  • 3 ore di corso in diretta streaming.
  • Confronto in diretta via webcam e chat con la docente.
  • 1 ora di Q&A per rispondere agli ultimi dubbi.
  • Sconto sui prossimi corsi in streaming e sugli ebook di Zandegù.
  • Accesso al gruppo privato su Facebook di Zandegù: un posto meraviglioso per fare domande, chiarire dubbi, chiacchierare coi compagni, fare networking e avere news e aggiornamenti dal mondo della comunicazione e del marketing.
  • Attestato di partecipazione su richiesta.

 

Chi si iscrive a Senti chi scrive?

Il corso è pensato per freelance, professionisti, creativi, piccole ditte, artigiani e commercianti che vogliono capire come iniziare ad avere un posticino sul web e dialogare in modo coerente e utile con i propri clienti, per farsi ricordare e vendere.

Giulia Modena

Mi occupo di comunicazione e content marketing: detto chiaro e semplice, creo contenuti e strategie digitali per amplificare le storie degli altri. Lavoro con professionisti e piccole attività che vogliono fare le cose per bene, trovare uno stile comunicativo e raccontarsi con personalità sui siti web e sui social. Mi piace insegnare e lo faccio con entusiasmo. Visto che sono un’introversa, l’entusiasmo arriva dopo i primi cinque minuti di tachicardia. L’unico modo che conosco per fare le cose è studiare, approfondire, progettare (in loop). Prima di farlo con la comunicazione lo facevo come storica, nella ricerca universitaria. Ho la frangia più o meno da sempre, non è una scelta, è un dato di fatto. Non so rinunciare al caffè, alle colazioni lente, alla musica. Mi nutro anche di fotografia e design. Vivo con una colonna sonora in testa e per me l’autunno è davvero uno stato d’animo, un po’ come New York. Mi trovate come @jugiemme e su giuliamodena.it

Per saperne di più…

Dice chi l’ha seguito

Che dire di questo corso? Solo cose belle: docente molto competente e chiara, argomenti nuovi e interessanti (soprattutto gli archetipi), spunti mai banali e un esercizio tosto per mettersi alla prova. Insomma, davvero niente fuffa qui. Grazie ancora a Giulia e agli zandezii, alla prossima diretta!

Roberta Bossoni

È uno dei corsi più interessanti che abbia frequentato negli ultimi anni. Giulia è precisa, professionale e molto chiara e l’argomento trattato è stato davvero una rivelazione: l’apertura di una porta su un nuovo mondo.

Simona Iorio

Giulia è super! Spiega sempre con profondità e in modo molto chiaro. Peccato che siano state solo 4 ore, avrei approfondito molto volentieri con altri incontri.

Anna Diani

Giulia è una professionista che stimo per la chiarezza espositiva e per il suo punto di vista mai scontato anche rispetto a tematiche che conosco e con cui lavoro ogni giorno come il tono di voce nella scrittura. Il corso ha saputo dare spunti interessanti e uno sguardo critico sulla materia che spesso si affronta con troppa leggerezza. Marianna e Marco di Zandegù sono i giusti maestri “di cerimonia” che sanno gestire la situescion con grande naturalezza, professionalità e umanità.

Chiara Gandolfi

Il corso è stato interessante, ha aperto molti quesiti e lasciato spazio ad approfondimenti individuali. Personalmente l’ho trovato utile e mi ha incoraggiata a scrivere con un pensiero più mirato alla mia identità e non solo all’emozione del momento. Sicuramente ora valuterò un percorso più lungo e strutturato.

Giulia Morandi