Ti interessa? Abbonati!

46 corsi
236 lezioni

I corsi online di Zandegù sono dei video per chiunque abbia un progetto creativo.
Per vederli ti abboni e, ogni mese, trovi un corso nuovo.
Video brevi, pratici e utili che puoi vedere dove e quando vuoi.
Comunicazione online che va al sodo, con i migliori docenti.

Mensile

14,99 euro

Annuale

150,00 euro

4 lezioni + risorse extra

  1. A cosa serve la mappa dell’empatia
  2. Il cliente: cosa pensa, sente e vede
  3. Il cliente: cosa ascolta, dice e fa
  4. Come utilizzare la mappa dell’empatia
Durata totale 14:35

Sembra una cosa scontata, ma ti assicuro che non lo è: se vendi prodotti o servizi, devi conoscere bene il tuo target. Attenzione, però, perché chiamarlo target è riduttivo, così sembra solo un bersaglio da colpire, invece va inteso in senso meno letterale. A te, insomma, interessano persone da attrarre. Per questo è essenziale conoscere bene i problemi o i bisogni di queste persone, di questi tuoi potenziali clienti. Perché tu online sei un po’ come il famoso Mr. Wolf: coi tuoi prodotti/servizi risolvi problemi. E più li conosci, più sai intercettarli e aiutare i tuoi clienti (che compreranno da te volentieri).

Come capire a fondo i pains del tuo pubblico? Ti sembra un territorio inesplorato e difficile? Ci vorrebbe una mappa per orientarsi. E c’è! Si chiama mappa dell’empatia ed è uno strumento che ti aiuta in questo viaggio di scoperta, come ti racconterà l’esperta di comunicazione e marketing Giulia Modena in queste 4 lezioni online.

Cosa impari con questo corso?

La mappa dell’empatia è uno strumento di analisi creato da Dave Gray, esperto di visual thinking. Ci induce all’immedesimazione empatica nei confronti dei problemi, dei bisogni e delle esperienze del tuo target. Con questo corso online impari a compilarla, esplorando le 4 principali aree che la compongono. Alla fine di questo percorso, avrai imparato a comprendere in modo più preciso i pensieri e le sensazioni connesse con il problema che tu puoi risolvere con i prodotti e i servizi che vendi.

Non solo, Giulia ti farà anche comprendere quali ricadute molto concrete può avere sulla tua comunicazione una analisi del cliente ben fatta. Ad esempio, può essere utilissima per perfezionare un singolo servizio o un prodotto, per rimettere mano alle pagine di vendita del tuo sito, o ancora per definire gli argomenti del calendario editoriale per il tuo blog o per i social.

Cosa ti porti a casa?

Un metodo pratico per imparare a conoscere meglio i tuoi clienti, sfruttando tutte le potenzialità della mappa dell’empatia. Grazie a esempi molto concreti imparerai a rispondere alle fatidiche domande che ti faranno immedesimare profondamente nel tuo cliente:

  • cosa pensa e sente?
  • cosa dice e fa?
  • cosa ascolta?
  • cosa vede?

Non pensare che sia tutta teoria. In questo corso online, Giulia ti darà anche gli strumenti pratici per capire dove trovare le informazioni utili per compilare la mappa dell’empatia, partendo da ricerca, studio e curiosità.

A chi si rivolge?

Questo corso è pensato per chi lavora in proprio, è freelance o ha una piccola ditta e vuole approfondire la conoscenza dei propri clienti, con uno strumento molto pratico come la mappa dell’empatia. I risultati ottenuti potranno poi essere utilizzati per modulare la propria offerta e la propria comunicazione.

Giulia Modena

Mi occupo di comunicazione e content marketing: detto chiaro e semplice, creo contenuti e strategie digitali per amplificare le storie degli altri. Lavoro con professionisti e piccole attività che vogliono fare le cose per bene, trovare uno stile comunicativo e raccontarsi con personalità sui siti web e sui social. Mi piace insegnare e lo faccio con entusiasmo. Visto che sono un’introversa, l’entusiasmo arriva dopo i primi cinque minuti di tachicardia. L’unico modo che conosco per fare le cose è studiare, approfondire, progettare (in loop). Prima di farlo con la comunicazione lo facevo come storica, nella ricerca universitaria. Ho la frangia più o meno da sempre, non è una scelta, è un dato di fatto. Non so rinunciare al caffè, alle colazioni lente, alla musica. Mi nutro anche di fotografia e design. Vivo con una colonna sonora in testa e per me l’autunno è davvero uno stato d’animo, un po’ come New York. Mi trovate come @jugiemme e su giuliamodena.it

Per saperne di più…

Continua a imparare con gli altri corsi inclusi nell’abbonamento